Avvocati in Grecia-Avvocati a Salonicco e ad Atene

Filiale d’azienda straniera in Grecia

Le condizioni per l’operatività di una filiale d’azienda straniera in Grecia è disciplinata dall’articolo 50 della L. 2190/20 e negli artt. 57-58 della L. 3190/55, secondo la quale, al fine di fondare una filiale d’azienda straniera in Grecia, bisogna ottenere una partita IVA greca presso l’ufficio delle entrate al quale appartiene la filiale, e bisogna anche fare domanda per la fondazione della filiale. I documenti richiesti per questo sono i seguenti:

Registro fiscale della filiale dell’azienda estera

In Grecia la filiale di azienda estera riceve un numero di identificazione fiscale diverso, in base al quale può in seguito iniziare l’attività imprenditoriale. Le società anonime estere e le società a responsabilità limitata devono mantenere libri di terza categoria.

Nella modifica della relativa legge nel mese di aprile del 2010, la legislazione greca ha introdotto un’imposta annuale del 15% sugli immobili situati in Grecia, quando si tratta di società off-shore. Questo avvenne per la lotta contro l’evasione fiscale, se la proprietà appartiene a società off-shore, poiché in questo caso il proprietario della società off-shore non è stato tassato in Grecia per le proprietà e per qualsiasi reddito proveniente da esse. Come risultato dell’elevata tassazione introdotta nella proprietà delle società off-shore, questo particolare modello non può più essere considerato soddisfacente per evitare il pagamento delle tasse.